Casa sicura. Ecco il nuovo espediente dei ladri

Nuovo espediente dei ladri per allontanarvi da casa ed entrare nell’appartamento, agendo indisturbati

 

Ne sanno una più del diavolo: non parliamo delle donne, purtroppo, ma dei ladri d’appartamento che ogni giorno ne inventano una per portare a termine i furti. Il nuovo stratagemma è la telefonata di falsi impiegati comunali che invitano i cittadini a presentarsi in municipio. Ovviamente quando ci si reca al Comune nessuno ci attende, mentre i ladri sono in casa. L’allarme è stato lanciato dall'assessore di Rovigo Francesca Zeggio per dare il via a un passaparola che possa evitare sgradite sorprese.

Le finte telefonati degli impiegati d’ufficio hanno già fatto le prime vittime. Sembra che a telefonare sia un uomo, con un accento meridionale, che invita i cittadini a presentarsi in municipio dalle 9 alle 10 per parlare col sindaco per una segnalazione fatta contro l’interlocutore.  Alla richiesta di spiegazioni in merito, il sedicente impiegato comunale a volte parla di rumore e disturbo della quiete pubblica, altre di sporcizia fuori dall'abitazione, in alcuni casi chiede se la persona chiamata abbia un'aia con delle galline e, in caso di risposta affermativa, sostiene che la segnalazione ha a che fare con questo. 

 

Ci si raccomanda, se avviene nelle nostre case, di chiamare le forze dell’ordine e denunciare l’accaduto.

gc 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER