Casa: come igienizzare spugne e scope

Per igienizzare spugne e scope bastano semplici mosse, essenziali però per la pulizia della casa

 

Anche gli oggetti che servono alla pulizia devono essere igienizzati, altrimenti diventano solo un veicolo di batteri e sporcizia. Ma come fare per non rovinare scope e spugne, mantenendole pulite e integre nel tempo (ricordiamoci, però, che di tanto in tanto vanno cambiate).

Come pulire la scopa?

La manutenzione della scopa è semplice, ma deve esser fatta tutte le volte dopo l'uso. Per pulire la scopa basta sbatterla all'aria aperta quando finiamo di spazzare, ma ricordiamoci che almeno due volte a settimana deve essere lavata sotto acqua corrente. Potete aiutarvi con un sapone neutro: attenzione, vanno pulite tutte le setole. Per eliminare i capelli che sono rimasti incastrati, potete anche utilizzare un pettine a denti larghi fra le setole.

 

Come pulire le spugne?

Ogni giorno vi consigliamo di sciacquarle sotto acqua corrente, di strizzarle e di lasciarle asciugare bene. Una volta a settimana, invece, consigliamo il lavaggio con acqua e ammoniaca, fondamentale per sterilizzare le vostre spugne.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER