Attenzione agli strofinacci in cucina

Condividi questo articolo:

Care cuoche e cuochi, gli strofinacci in cucina, mentre cuciniamo, possono rivelarsi davvero pericolosi

 

In cucina il pericolo batteri arriva dagli strofinacci e dai cellulari, che anche a cena sono posizionati in tavola. Sono questi due oggetti, infatti, i principali veicoli di contaminazione, che ospitano microrganismi pericolosi che possono causare anche intossicazioni alimentari. A lanciare l’allarme è uno studio della Kansas State University pubblicato su Food Protection Trends.

La conclusione dello studio è arrivata solo dopo che gli esperti hanno analizzato 123 persone in videochat mentre cucinavano. Dall’analisi dei video è emerso che i partecipanti utilizzavano frequentemente gli strofinacci: sono questi la più contaminata di tutte le superfici di contatto testate, come spiega la dottoressa Jeannie Sneed, autrice dello studio. I ricercatori hanno osservato che molti partecipanti toccavano gli strofinacci prima di lavarsi le mani o li utilizzavano dopo averle lavate male. Se anche poi lavavano le mani correttamente, riutilizzavano ancora lo strofinaccio infetto e si contaminavano da capo.

Anche i cellulari sono ricchi di batteri e veicolo per intossicazioni alimentari, dal momento che venivano usati durante la preparazione del cibo.

 

Due consigli, quindi: lavare gli strofinacci dopo la preparazione di ogni pasto o utilizzare la carta assorbente usa e getta e curare la pulizia dei telefoni disinfettandoli con soluzioni specifiche.

gc

Questo articolo è stato letto 1 volte.

cucina, strofinacci, strofinacci cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net