ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ucraina: 100mila russi fuggiti in Kazakistan dopo annuncio mobilitazione-Elezioni: Pd-Maie-Lega, salvare voto italiani all'estero, riforme per evitare brogli-Iran: Onu critica 'risposta violenta' durante proteste per morte di Mahsa-Bollette, ConfimpreseItalia: "Evitare una catastrofe economica e sociale"-Elezioni: Verdi-Sinistra, 'in Lombardia oltre sbarramento, auspicio ricostruire alleanze'-Calcio: Casini, 'non è vero che i club non amano la Nazionale'-Milano: Fontana, 'presidente Aci Milano chiede a me e Sala incontro su Area B, io ci sono'-Calcio: Antonello, 'nuovo stadio valore aggiunto per i club e per la città di Milano'-Viabilità: A8 Milano-Varese, regolarmente aperta uscita stazione Gallarate-Calcio: Scaroni, 'impossibile ristrutturare San Siro'-Milano: picchia e maltratta la compagna privandola anche del telefonino, arrestato-Viabilità: A8 Milano-Varese, da venerdì 30 settembre tre notti di chiusure-Governo: Renzi, 'già mi chiedono di farlo cadere, ma aspettiamo che lo facciano'-Elezioni, Guzzetta: "Sì al voto elettronico, finisca feticismo anti-modernista ed anti-democratico"-Iv: Renzi, 'ci hanno seppellito più volte, ma noi siamo semi'-Pd: Bonaccini posta mappa voto, Emilia rossa-Governo: Renzi, 'Meloni ringrazi Letta, altrimenti non avrebbe la maggioranza assoluta'-Pd: il commiato social di Sensi, boom di messaggi a partire dai Big-Basket: Nba, Iguodala firma per una stagione con i Golden State Warriors-Sport e Salute: il road show domani fa tappa a Napoli

Dopo il terremoto in Emilia si scelgono case in legno

Condividi questo articolo:

In Emilia cresce la domanda delle case in legno. Coloro che hanno subito il terremoto fanno scelte piu’ sicure affidandosi a case antisismiche ed ecologiche

La casa in legno è una casa antisismica, si sa, e anche molto più confortevole e famigliare di una tenda accampata su un grande terreno. Lo hanno capito coloro che hanno vissuto sulla propria pelle il terremoto del 20 e del 29 maggio, in Emilia Romagna, che ora desiderano e prenotano case di legno. Alcuni la vorrebbero come soluzione per vivere tutta la vita, altri la preferiscono in alternativa alla tenda, come soluzione temporanea. A capire come è cambiato, dopo il terremoto, il mercato delle case di legno è una ditta di Cento che nel giro di qualche giorno ha dovuto far fronte ad un numero di prenotazioni mai viste prime.

La gente di Cento, Finale Emilia, Sant’Agostino, Mirabello, Crevalcore e San Felice sul Panaro, colpita dal terremoto e in cerca di una nuova soluzione abitativa, sceglie di fare investimenti sicuri per il futuro, rivolgendosi alla locale ditta che produceva da 19 anni prefabbricati in legno. E la ditta deve far fronte a una domanda molto alta. Se prima del sisma, infatti, si produceva una casa in legno al mese, oggi la richiesta è balzata a una ventina di case al mese. La gente vede come una minaccia la casa tradizionale, in laterocemento.

I vantaggi della scelta delle case in legno sono diversi. La casa in legno è per natura costruita secondo criteri antisismici, in classe A, ha comfort e standard di abitabilità molto elevati, costi di mantenimento bassissimi e ha tempi di consegna ridotti, si parla di 60 giorni chiavi in mano. A fronte di una scossa di magnitudo importante, la casa in laterocemento costruita secondo normative antisismiche non crolla ma potrebbe riportare segni evidenti, la casa in legno, invece, antisismica per natura, non riporta danni.

Le case in legno che saranno fornite ai richiedenti saranno anche dotate di pannelli fotovoltaici e solare termico, divenendo fonte di guadagno per la vendita di energia. Anche i costi di gestione sono molto bassi.

 

(gc)

Questo articolo è stato letto 9 volte.

casa legno, casa legno Emilia Romagna, case, case antisimiche, emilia romagna, mercato case, terremoto, terremoto Emilia Romagna

Commento

  • … [Trackback]

    […] Read More on on that Topic: ecoseven.net/indefinita-6/case-in-legno-in-emilia-dopo-terremoto/ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net