Earth Biogenome Project: il più grande progetto sul genoma mai realizzato

Un gruppo di scienziati ha deciso di sequenziare il DNA di tutte le 1,5 milioni di specie conosciute che abitano la Terra

Si chiama Earth BioGenome Project l'incredibile piano pensato da un team internazionale di scienziati che ha deciso di proporsi un obiettivo molto imponente, ovvero sequenziare il DNA di ognuna delle specie che sappiamo esistere sulla Terra – parliamo di un numero totale pari a circa 1,5 milioni di specie. 

I ricercatori sperano che questo grande sforzo – ufficialmente il più grande progetto di sequenziamento del genoma mai intrapreso – ci aiuterà a capire e a proteggere meglio le piante, gli animali e i funghi che fanno di questo pianeta il nostro pianeta così come lo conosciamo.
Il fine del progetto, che è stato annunciato durante il World Economic Forum, viene ben spiegato sul sito di Earth BioGenome, ed è creare «una nuova base per la biologia, fornendo informazioni per una vasta gamma di importanti questioni che riguardano l'umanità, come l'impatto dei cambiamenti climatici sulla biodiversità, la conservazione delle specie e degli ecosistemi a rischio e la conservazione e il miglioramento dei servizi ecosistemici».

Finora, abbiamo sequenziato solo lo 0,2% delle specie eucariotiche presenti sulla Terra (circa 2.500), quindi la strada che ci aspetta è davvero molto lunga – ancora più lunga se contiamo che oltre alle 1,5 milioni di specie conosciute, ce ne sono 10/15 milioni che non sono state ancora scoperte.
Si stima che l'intero progetto richieda circa 10 anni e 5,7 miliardi di Euro per essere completato. Se sembrano molti, si deve sapere che sono niente rispetto a prima: oggi sequenziare una nuova specie costa «solo» 36.000 Euro, mentre per sequenziare il primo genoma umano ci sono voluti 3,3 miliardi di Euro.

Ovviamente, una volta completato il progetto, i dati saranno resi disponibili al pubblico.

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER