ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
M5S: Taverna accelera, 'voce a territori, attivisti scelgano delegati Stati generali'-Servizi: Conte al Copasir, apertura su 'ritocchi' norma rinnovo vertici (2)-Pd, Orfini: "Basta andare a rimorchio"-Welfare, Dallaglio (Cerved): 'Quello aziendale esce irrobustito da esperienza Covid'-Rapporto Generali Italia, con emergenza Covid salto di qualità al welfare aziendale-Rapporto Generali Italia, con emergenza Covid salto di qualità al welfare aziendale-Tumori: Associazione pazienti, arriva Carta diritti malati cancro stomaco-Tumori Gastrointestinali: le Associazioni dei pazienti lanciano la “Carta dei Diritti”-Welfare, Sesana (Generali): 'E' leva per ripresa sostenibile del Paese'-Welfare, Sciacca (Generali): 'Imprese hanno reagito prontamente in emergenza Covid'-Servizi: Conte al Copasir, apertura su 'ritocchi' norma rinnovo vertici-Gruppo Fedrigoni, Luca Zerbini nuovo managing director paper & security-Coronavirus: Zaia, 'oggi non vedo necessità lockdown, non c'è emergenza'-Tumori: Associazione pazienti, arriva Carta diritti malati cancro stomaco-Autonomia: Zaia, 'Roma non può non tener conto del voto Veneto, percorso tracciato'(2)-Voto Veneto: Zaia, 'non commento Crisanti, si commenta da sé'-Voto Veneto: Zaia, 'consenso da chi di solito non ci vota, non voglio deluderli'-Autonomia: Zaia, 'Roma non può non tener conto del voto Veneto, percorso tracciato'-Voto Veneto: Zaia, 'non ho mire nazionali, non confondere regionali con politiche'-**Voto Veneto: Zaia, 'dire che ho vinto per Covid riduttivo e offensivo per veneti'**

Lo Scoby al posto della plastica

Condividi questo articolo:

Un’alternativa ecologica alle confezioni in plastica,  potrebbe essere creata con gli stessi metodi usati per fare il tè e quindi essere anche commestibile

Roza Janusz, una studentessa di design polacca, ha chiamato Scoby la sua proposta di alternativa alla plastica, creata proprio sull’omonimo metodo di fermentazione – che, poi, è quello che è alla base del famoso tè kombucha. Per ovviare alle confezioni in plastica, insomma, secondo la Janusz, si può coltivare una membrana organica a partire da batteri fermentati e lievito: una membravache può essere utilizzata per conservare una varietà di alimenti leggeri come semi o noci, ma anche insalate. 

Si tratta di un metodo per imballare per alimenti che non crea rifiuti, visto che è completamente biodegradabile, e che può essere addirittura mangiato dopo l’uso.
Sviluppato come parte del suo progetto di laurea in Design Industriale presso la School of Form di Poznan, in Polonia, lo Scoby di Roza Janusz è stato creato per aiutare gli agricoltori non solo ad avere dei contenitori che non nuocciono all’ambiente, ma di poterseli addirittura coltivare. 

Sul sito della designer c’è scritto che «SCOBY (detto anche biocellulosa) è un prodotto della fermentazione degli zuccheri e forma una membrana sulla superficie del liquido nota come kombucha» che aumenta di volume durante la fermentazione. A quel punto, quando la stratificazione è completa, dopo circa due settimane di aggiunta di zuccheri e altri rifiuti agricoli per la fermentazione del materiale, la membrana può essere raccolta.

Il materiale finale è leggero e malleabile e può essere modellato per adattarsi a una varietà di alimenti. Inoltre, grazie al basso pH, Scoby ha una lunga durata che può anche essere estesa se usata per conservare prodotti alimentari acidi come le noci.

Questo articolo è stato letto 22 volte.

cibo, conservazione, plastica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net