Ecco come portarsi sempre dietro l'energia solare

La società mPower lancia un generatore solare portatile integrato, facile da trasportare, che mira a farci avere energia pulita di giorno e di notte

Tra le ultime scoperte nel mercato dell'energia solare in termini di oggetti portatili c'è di certo un sistema mobile integrato di energia solare, batteria e inverter di potenza che offre una soluzione a largo raggio per tutte le applicazioni off-grid e di emergenza.

Questo generatore solare mPower integra tutte le sue caratteristiche in un hard-case in polipropilene, una struttura disponibile in tre diverse dimensioni:

  • la M6 offre 50W di pannelli solari e una batteria LFP (Litio, Ferro, Fosfato) di 300Wh;
  • l'M12 offre 100W di pannelli solari e una batteria di 600Wh;
  • la M24 offre 200W di pannelli solari e una batteria di 1200Wh.

Tutte le unità sono dotate di due porte USB, due uscite DC a 12V, mentre le due unità più grandi comprendono anche due prese a 120V (prese AC o le attuali standard di casa) per l'alimentazione di dispositivi più grandi. Inoltre, le unità possono essere concatenate per aumentare la capacità complessiva di generazione e di stoccaggio.

I modelli mPower sono anche forniti di un'app che offre stime sui tempi di carico e scarico del sistema sulla base della carica corrente e aiuta l'orientamento dei pannelli solari per una produzione ottimale di energia.

Attualmente questo sistema – che dice di essere molto leggero ma non fornisce veri dati a sostegno di questa affermazione – è in fase di crowdfunding con una campagna su Indiegogo

I sostenitori del progetto potranno ricevere i primi modelli mPower nel mese di febbraio 2017. Inoltre, per ogni M12 e M24 acquistati, un M6 più una luce a LED verranno donati ad una famiglia con problemi energetici di Haiti (video): invece di usare i soldi per la pubblicità la mPower ha scelto di essere virtuosa.

 

 

.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER