ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Coronavirus: a Termini Imerese un cittadino positivo al Covid, 64 in isolamento-2 giugno: celebrazioni anche a Palermo, Prefetto depone corona a monumento caduti-Terremoto, scosse nel fiorentino-L'adolescenza ribelle dei cani-Ambiente: Caretta (Fdi), 'sbagliato stop a caccia moriglione e pavoncella'-Zangrillo: "Seconda ondata virus? Nessuno lo sa, immaginiamo di no"-Coronavirus: Zangrillo, 'paura era giustificata, ai ragazzi dico di usare cautela'-Coronavirus: Zangrillo, 'paura era giustificata, ai ragazzi dico di usare cautela' (2)-**Coronavirus: Zangrillo, 'ho rispetto per Cts ma noi non siamo 'poveri clinici'**-Coronavirus: Zangrillo, 'seconda ondata? Nessuno lo sa, immaginiamo di no'-Fase 2: guasto alla piscina Cozzi, si allaga nel giorno della riapertura-Coronavirus: Salvini, 'bene Mattarella, non usare sofferenze per attacchi politici'-Brescia: sindaco Del Bono scrive a Collebeato dopo spari a Sprar, 'fare luce' (2)-2 giugno: Fontana, 'domani sarò con Mattarella, grazie per essere qui'-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (2)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (3)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (4)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (5)-2 giugno: Mattarella, emblema ripartenza, le parole a concerto per vittime Coronavirus (6)

Ecco cosa rischi se il tuo cane ti lecca

Condividi questo articolo:

La brutta storia di Christine Caron: le hanno amputato tre arti

Se amate gli animali sapete che è normale avere un certo contatto fisico con loro e che spesso i nostri amici a quattro zampe ci leccano per dimostrare il loro affetto.

Di solito non succede nulla, ed è bello coccolarli a nostra volta, ma in alcuni rari casi ci possono essere delle conseguenza poco piacevoli.
È bene conoscerle, ad esempio per evitare ciò che è successo a una mamma di Ottawa, in canada: la 49enne ha perso o tre arti proprio a causa di un comune batterio presente nella saliva dei cani, il Capnocytophaga canimorsus.
I cani infatti avevano leccato una piccola e banale ferita sulla mano della pardona, la quale dopo tre giorni si è sentita male per tutta la notte e poi ha perso conoscenza.
Si è risvegliata solo un mese più tardi priva di tre arti, danneggiati in maniera irreparabile da uno shock settico dovuto a una reazione avversa al comune batterio.

Si tratta di un caso molto raro: un reazione del genere al al Capnocytophaga canimorsusal si è verificata solo 200 volte negli ultimi 25 anni. Inoltre, al momento del morso, la signora era anche affetta, senza saperlo, dalla polmonite, il che ha peggiorato lo stato del suo sistema immunitario.

È sicuro tenere fido e micio a letto con noi? I pareri degli esperti divergono, ma possiamo usare il buon senso

Questo articolo è stato letto 34 volte.

animali, cane, Leccare, salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net