Renault e Better place promettono di realizzare, entro il 2013, la più grande rete infrastrutturale per auto elettriche del mondo: stazioni automatizzate per il cambio delle batterie che risolveranno il problema dell'autonomia e un abbonamento annuale alla ricarica elettrica

 

Meno italani di quanti vorrebbero farlo comprano un'auto ecologica. L'ostacolo più significativo? Il prezzo. In tutta Europa questo problema viene affrontato con un robusto sistema di incentivi. In Italia arriveranno nel 2012? C'è da augurarselo

 

Accordo tra la Is Tech e Cosmoroma, associazione che si occupa di mobilità sostenibile, per sperimentazioni della nuovissima tecnologia Apa, ovvero i prototipi intelligenti che depurano l'aria dal Pm 10 e dalle polveri sottili. Apa è stata presentata anche nell'ultimo Forum Pa

 

Dalla mancanza di incentivi in Italia alla disattenzione delle compagnie assicurative, fino alle infrastrutture ancora scarse. Ecco la mappa della "corsa ad ostacoli" che il nostro paese deve superare perchè le auto ecologiche abbiano una buona diffusione

 

Quanti dei mezzi che attraversano quotidianamente le nostre città non sono pensati solo per muoversi, ma per fare altro? Molti, e con i compiti più disparati: dalla raccolta differenziata alla pulizia delle strade. In questi casi la scelta di mezzi ecologici è d'obbligo. Ecco perchè

 

Sarà l'ospite d'onore all'edizione dell'Air Show di Le Bourget 2011, è riuscito ad arrivare infatti a Parigi ieri sera, dopo essere decollato da Bruxelles alle 5 del mattino. Un viaggio molto lento per dimostrare che un aereo solare si può muovere sia di giorno che di notte

 

La Germania ha convintamente imboccato la strada della mobilità sostenibile, in particolare dell'auto elettrica. Uno degli aspetti più interessanti del piano Merkel è senza dubbio il sistema di incentivi all'acquisto, fatto non solo di sgravi fiscali, ma anche di corsi e parcheggi riservati

 

Facciamo tabula rasa dei pregiudizi che tanti automobilisti ancora hanno quando si parla di auto elettriche o ibride. Prestazioni, motori, autonomia. Ormai non sono più ostacoli insormontabili. Sono tanti i modelli già sul mercato che lo dimostrano, dalle city car alle super sportive da sogno

 

Siamo nel Vermont dove un giovane di 32 anni, Jamie sta per realizzare il suo sogno: costruire un ragno gigante per trasportare il suo inventore dentro gli sterminati boschi. Un progetto audace che Jamie ha voluto creare con la collaborazione tecnica, scientifica ed economica di molti sostenitori che lo seguono su youtube

 

La casa automobilistica francese tappezzerà di pannelli solari i suoi stabilimenti in Francia, arrivando a coprire una superficie pari a 63 campi di calcio. Obiettivo: ridurre, entro il 2013, il 10 per cento dell’impronta 'carbon'

 

Un Gran Premio tutto ecologico si svolgerà a Firenze domenica prossima, un gara a impatto zero che vuole dimostrare con ironia che si può correre senza inquinare. Si può partecipare non solo con auto ma anche con scooter e bici elettriche. Allora appuntamento a domenica prossima!

 

Si basa sul principio fisico dell'induzione, e permette di caricare le batterie dei veicoli elettrici senza cavi ne spine. In Inghilterra lo stanno sperimentando, con grandi aspettative e molte ambizioni. Qualcuno pensa che possa essere la svolta decisiva per la diffusione delle auto elettriche