L'arrivo in Europa del camper elettrico

La Nissan lancia in Spagna un camper a zero emissioni

WhatsApp Share

In Spagna, da ora, i consumatori potranno mettere le mani su un camper elettrico al 100%. Presentato al Motor Show di Madrid dalla Nissan, l'e-NV 200 può essere ordinato e personalizzato da qualsiasi concessionario presente in Spagna. 

«Con la nuova batteria da 40kWh e la sua gamma estesa, e-NV200 è la soluzione perfetta per le sfide della città», scrive la Nissan nella presentazione sul sito, sottolineando che, grazie alle emissioni zero, le restrizioni del centro città dovute alla legislazione sull'inquinamento diventeranno problemi del passato.
Proprio come la nuova Nissan LEAF, l'e-NV200, equipaggiato con la sua nuova batteria da 40kWh, ha una garanzia del veicolo di 5 anni o 96.000 chilometri e una garanzia di perdita della capacità della batteria di 8 anni o 160.000 chilometri. Sono queste le caratteristiche del camper che, hanno spiegato, arriva ad un'autonomia di 300 chilometri quando è in condizioni stradali cittadine e si è iniziata la giornata con una carica completa.

La ricarica possibile, infatti, è di due tipi: quella rapida, con cui si può raggiungere l'80% della batteria con una carica da 40 a 60 minuti – un modo molto utile per rimanere in viaggio più a lungo con brevi soste – e poi la ricarica completa, quella al 100%, che si può raggiungere in due modi: o nelle stazioni di ricarica (sempre più presenti nelle città e sulle autostrade) con 7 ore e 30 di collegamento, oppure con la spina domestica durante la notte – ma, in questo caso, sono necessarie 21 ore e 30.

Ancora non si sa molto sui prezzi e su altre informazioni utili all'acquisto, ma questo lancio dimostra quanto il mercato sia sempre più pronto a questo cambiamento.
I veicoli elettrici, diversificati e migliorati, stanno arrivando.