Siccità: Venezia non è navigabile

Venezia in difficoltà. L’acqua bassa rende difficili i movimenti anche di vaporetti e mezzi di soccorso

WhatsApp Share

 

A Venezia non si naviga: colpa della bassa marea. L’assenza di piogge fa sì che ci sia poca acqua tra i canali, facendo riemergere il fango. Difficili anche i movimenti per vaporetti e mezzi di soccorso.

 

L'alta pressione e l'acqua bassa, che tocca i meno 50 sotto il medio mare, fanno emergere anche tutta una Venezia segnata dal tempo, con gradoni in equilibrio precario e mattoni sfaldati. Per un paio d'ore molti rii interni sono stati isolati.

gc