L’echinacea protegge da malattie legate allo stress

Una ricerca sud-koreana parla del potere antiossidante di questa straordinaria pianta

WhatsApp Share

Uno studio pubblicato recentemente sul Journal of Medicinal Food ha rivelato che l’echinacea può proteggere dai cambiamenti prodotti dallo stress nella funzione immunologica del corpo. 

Questo affascinante fiore viola è stato a lungo utilizzato nella medicina tradizionale per le sue proprietà antinfiammatorie e immunostimolanti.
Nella ricerca, gli scienziati hanno esaminato un principio attivo estratto dal succo essiccato, chiamato Echinacoside. Dopo aver analizzato la funzione immunitaria e i marker che riguardano la lotta alle infezioni nella milza del topi trattati con l’echinacoside, hanno scoperto che effettivamente portava cambiamenti significativi nel sistema immunitario dei soggetti sottoposti a stress.

Ma i benefici portati dall’echinacea non finiscono qui. Questa pianta può proteggere il corpo dal danno cellulare portato dalle radiazioni e dagli effetti collaterali della chemioterapia. La ricerca, poi, ha dimostrato che l’uso regolare può ridurre il rischio di contrarre un raffreddore del 50%. Inoltre è un antifungino, antinfiammatorio, antibiotico ed è tra le erbe che aiutano la tiroide.